L'asma

L'asma

L’asma è una malattia caratterizzata da infiammazione più o meno importante delle vie respiratorie, a livello dei bronchi e dei piccoli bronchi, i bronchioli. Si traduce in difficoltà respiratorie, respiro affannoso, respiro affannoso o sensazione di oppressione nel torace.

L’asma è una malattia cronica che si manifesta il più delle volte da crisi intervallate da periodi in cui la respirazione è normale. In alcune persone, tuttavia, l’asma induce disagio respiratorio permanente interferendo con le attività quotidiane.

L’asma è spesso legata a una reazione anormale delle vie aeree a vari stimoli (allergeni nell’aria, fumo, …).

Prevalenza

Dagli anni ’60, l’asma è in costante aumento nei paesi industrializzati, dove si stima che dal 5 al 10% della popolazione francese, cioè circa 5 milioni di persone soffra di asma a vari livelli ( 6,7% nel 2009 ). Le donne sembrano leggermente più colpite degli uomini (9,4 % contro 6,7 %). Due periodi della vita sembrano più propizi all’insorgenza dell’asma: l’infanzia e l’inizio della quarantena.

Un bambino su 8 che ne è affetto (tra l’8 e il 12% dei bambini di 11 anni) presenta sintomi di asma. È la prima malattia cronica del bambino. Fortunatamente, circa la metà di questi bambini diventeranno completamente asintomatici durante l’adolescenza. Essi rimarranno comunque persone a rischio.

Cause

Le cause dell’asma non sono ben note, anche se si sa che esistono fattori di rischio genetico e ambientale. L’infiammazione delle vie respiratorie si traduce nella produzione di un muco spesso all’interno dei bronchi, il che ostacola la circolazione dell’aria. Parallelamente, i muscoli intorno ai bronchi si contraggono, provocando la «chiusura» dei bronchi (broncospasmo). È quello che causa il disturbo respiratorio.

L’asma è associata ad allergie respiratorie in circa l’80% dei casi, ma non è sempre di origine allergica. Nelle persone asmatiche si riscontra un’eccessiva sensibilità dei bronchi (iperreattività) a una o più sostanze.

Articoli simili

Il peso crescente delle metropoli nel mondo
Il peso crescente delle metropoli nel mondo
A livello mondiale, le metropoli hanno un peso considerevole. Ciò si spiega con un crescente fenomeno di urbanizzazione, che non è privo di conseguenze. Le città occupano il primo posto della scena mondiale, concentrano tutte le funzioni importanti. Il fenomeno dell’urbanizzazione Il...
Perché Youtube si chiama Youtube?
Perché Youtube si chiama Youtube?
Ogni settimana, Numerama ritorna sull’origine del nome di un gigante della tecnologia. Questa volta, è su Youtube che ci siamo interessati. La piattaforma di condivisione video conta più di 2 miliardi di utenti ogni mese. Lei potrebbe essere uno di loro, ma sa perché questo sito si chiama...
Perché scegliere Tmall come piattaforma di e-commerce
Perché scegliere Tmall come piattaforma di e-commerce
Vendere online può essere una sfida per te se il tuo prodotto o marchio non è conosciuto. A tal fine, c’è un modo per aiutarvi ad aumentare la vostra politica di vendita e a farvi notare. Questo modo non è altro che il commercio elettronico. Puoi sembrare il migliore nel tuo campo, ma hai...