Perché Youtube si chiama Youtube?

Ogni settimana, Numerama ritorna sull'origine del nome di un gigante della tecnologia. Questa volta, è su Youtube che ci siamo interessati. La piattaforma di condivisione video conta più di 2 miliardi di utenti ogni mese. Lei potrebbe essere uno di loro, ma sa perché questo sito si chiama Youtube?

Youtube è stato creato nel 2005 da tre uomini: Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim. Si erano incontrati in un'altra azienda dove lavoravano tutti e tre, cioè Paypal. Hanno trovato difficile trovare video da guardare online e condividere i loro. Il formato che da allora ha invaso il Web sembrava all'epoca completamente lasciato da parte, spiegava Chad Hurley in un'intervista al Beta Boston.

Il nome Youtube deriverebbe dalla contrazione tra due parole inglesi

Il nome Youtube deriverebbe dalla contrazione tra due parole inglesi. Il primo è «You», che tutti conoscono: significa «tu». Si riferisce al fatto che sono gli utenti a far vivere la piattaforma grazie ai contenuti che vi pubblicheranno. La seconda parola è «Tube». Non si riferiva a Internet, ma alla televisione. Nei vecchi modelli c'era un tubo catodico. Prima della tecnologia LCD, era lui che permetteva di visualizzare le immagini sullo schermo.

Il nome Youtube è stato un problema, perché assomigliava un po' troppo a quello di un'altra società. Si trattava dell'Universal Tube & Rollform Equipment, il cui sito era www.utube.com. L'azienda possedeva questo nome di dominio da 10 anni quando, nell'agosto 2006, i suoi server sono crollati. 68 milioni di utenti avevano cercato di connettersi, pensando di andare su Youtube.

L'Universal Tube & Rollform Equipment ha citato in giudizio Youtube e il caso è stato concluso nel 2007, apparentemente con un accordo reciproco. www.utube.com è oggi ancora online, con il suo look degli anni 2000, ma l'azienda ha migrato su www.utubeonline.com.